Nuovo nubifragio su Alessandria, Tortona, Novi e Asti

Dopo la tempesta di vento e grandine di sabato sera, una nuova ondata di maltempo si è abbattuta questa sera sull’alessandrino e sull’astigiano. Nuovi danni, ancora alberi caduti e tetti scoperchiati. Ancora vento fortissimo. Molte anche le zona allagate, compresi i seminterrati dell’ospedale di Alessandria, dove è stato necessario intervenie con pompe idrauliche.

Domani bisognerrà nuovamente fare la conta dei danni ad Alessandria, Tortona, Novi Ligure, ma anche ad Asti, dove un enorme platano è crollato distruggendo un furgone e quatto auto in sosta in via Fratelli Rosselli .



In questo articolo: