Rapina alle poste a Buttigliera, il responsabile individuato per il sangue sulle banconote

E’ stato arrestato dai carabinieri un uomo di 46 anni, che poco proma aveva rapinato l’ufficio postale di Buttigliera alta, armato di coltello, riuscendo portando via 2100 euro in contanti.

Il rapinatore si è fatto consegnare i soldi dalla direttrice tenendo un cliente per il collo e minacciandolo, coltello alla mano.

L’uomo è stato rintracciato dai carabinieri di Rivoli. Si tratta di un soggetto affidato in prova ai servizi sociali presso una comunità dell’Astigiano, e qui è stato trovato nel tardo pomeriggio anche grazie alla collaborazione dei carabinieri della Compagnia di Susa e Villanova D’Asti.

Con lui aveva ancora i soldi rapinati, sporchi del suo sangue a causa di alcuni tagli al braccio che si era procurato durante la rapina.



In questo articolo: