Violenta una ragazza in un parco, arrestato 28enne ad Asti

I Carabinieri di Asti hanno arrestato nei giorni scorsi un uomo di 28 anni con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazza di 24 anni.
Il fatto è successo qualche giorno fa in un parco nell’area del lungo Tanaro. I due si erano conosciuti la stessa sera della violenza, presentati da amici comuni, sono andati a cena per parlare di lavoro in quanto l’uomo aveva presentato alla ragazza un’offerta per poter lavorare in occasione del periodo della vendemmia.

Ma dopo aver consumato la cena e aver parlato dell’opportunità di lavoro per la ragazza, il 28enne avrebbe convinto la vittima a fare una passeggiata nell’area del lungo Tanaro, e una volta giunti in un area appartata l’ha violentata.
Fortunatamente la vittima ha immediatamente trovato il coraggio di denunciare la violenza subita ai carabinieri e a far aprire delle indagini da parte della Procura di Asti. Le indagini svolte dai militari hanno trovato riscontro in ulteriori testimonianze, soprattutto da parte degli amici comuni e di persone che l’hanno sentita urlare.
Ora a carico dell’uomo gravano indizi di colpevolezza, ed è stato condotto in carcere a Torino. La ragazza invece è stata accolta nell’ambiente protetto della “Stanza tutta per sé”, in attesa di essere affidata, per il successivo sostegno, al Centro Antiviolenza “Orecchio di Venere” di Asti.
.