Materiale esplosivo da cava trovato in una baita a Montecrestese

esplosivoI carabinieri di Crevoladossola hanno trovato in una baita abbandonata in frazione Roledo, a Montecrestese, una grean quantità di materiale esplosivo. Dieci detonatori, dieci metri di miccia a lenta combustione, tre chili di polvere nera di pura potassa, venticinque metri di miccia detonante e cinque cartucce di dinamite esplosiva. Si tratta di materiale tradizionalmente utilizzato nelle cave di pietre. Il materiale esplosivo era ain ottime condizioni e conservato nel sottotetto della baita. I carabinieri hanno chiesto l’intervento degli artificieri del comando provinciale di Torino, che hanno raccolto tutto il materiale, messo in sicurezza la baita ed infine fatto brillare l’esplosivo. Bisognerà ora capire perchè quel materiale si trovasse lì incustodito.



In questo articolo: