Tim Cup: Juventus-Milan 2-1 ed è semifinale



vucinic-juventusSarà la Juventus ad affrontare la Lazio nella prima semifinale di Coppa Italia grazie alla vittoria sul Milan conseguita per 2-1 al termine dei tempi supplementari. Di fronte a uno stadio tutto esaurito, le squadre di Conte e Allegri hanno dato vita a un match intenso e piacevole, definito dai gol di El Shaarawy e Giovinco nel primo tempo e dal gol vittoria di Vucinic  all’inizio dell’extra-time. “Ci siamo subito ripresi dallo scivolone di domenica scorsa, giocando una buona gara di fronte a un avversario importante come il Milan” ha commentato a fine gara il mister bianconero Antonio Conte.

Milan agguerrito fin dalle prime battute di gioco tanto che prima del gol Ambrosini impegna Storari. Poi è El Shaarawy a siglare il vantaggio con una botta angolata dal limite. Immediata la replica dei padroni di casa che trovano il pari con una punizione ben calciata da Giovinco ma su cui Amelia resta immobile.

Il portiere rossonero si rifà subito dopo instaurando un personale duello con il fantasista bianconero apparso in serata di grazia. Nella ripresa il ritmo cala leggermente, ma tanto Boateng quanto Niang sul fronte milanista e Lichtsteiner impensieriscono i portieri avversari. Ai supplementari poi decide un guizzo di Vucinic entrato da poco e ben servito, in contropiede, da De Ceglie. Il Milan però è tutt’altro che domato e nel finale sfiora due volte il pareggio trovando però Storari a respingere, stando immobile, una conclusione a botta sicura di Traorè.

“Un risultato che premia i padroni di casa, ma che non castiga troppo noi perchè abbiamo giocato una buona gara – commenta il mister rossonero Allegri -. Purtroppo quando certi palloni non vogliono entrare non si può fare nulla”.

[imagebrowser id=514]

Ultima modifica: 16 gennaio 2018

In questo articolo