Quantcast
Ultimo aggionamento: 29-07-2016 - 00:21 | Oggi: car sharing salone del libro inceneritore
Centrale del Latte di Torino: cresce l’export, ma il mercato interno non tira

Il Consiglio di Amministrazione di Centrale del Latte di Torino ha approvato il progetto di bilancio dell’esercizio 2015. Nel 2015 c’è stata forte crescita delle vendite delle bevande alternative al lattecome, ad esempio, la bevanda di soia (+87% rispetto al 2014) e le esportazioni sono cresciute del 9,2% rispetto al 2014. I risultati del periodo risentono però del perdurare della debolezza dei consumi alimentari delle famiglie ma il Gruppo consolida il proprio presidio nei mercati di riferimento con Ricavi netti consolidati a 96,8 milioni di Euro (vs 100,4 milioni di Euro al 31/12/2014); EBITDA a 4,8 milioni di Euro (5,8 milioni di Euro al 31/12/2014); EBIT a 1,7 milioni di Euro (2,6 milioni di Euro al 31/12/2014); Utile netto a 517 mila Euro (vs 791 mila Euro al 31/12/2014 dove ha inciso un provento straordinario di 535 mila Euro).

Verrà proposta all’assemblea degli azionisti la distribuzione di un dividendo di Euro 0,06 per azione (invariato rispetto a quello del 2014).

 

 


TAGS: