Seguici su

Ambiente

Castelli e cantine aperti nel nord ovest

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

170 dimore storiche, giardini fioriti del territorio ligure e biellese, antichi castelli e suggestive cantine dei vini dell’eccellenza del nord ovest aprono le porte ai visitatori domenica 29 maggio. Un modo per unire arte, cultura e passione enologica. L’iniziativa “Castelli aperti” che riunisce Piemonte, Lombardia e Liguria incontra, per la prima volta, “Cantine aperte” per un sodalizio unico nel suo genere. Sono, inoltre previsti sconti sul biglietto di ingresso ai vari siti, ai visitatori che approfitteranno di entrambe le occasioni.

Dichiara il presidente della Provincia di Asti Maria Teresa Armosino: “Un rinnovato invito al turista, ma anche al cittadino che voglia scoprire la sua terra non solo attraverso splendidi paesaggi, ma assaporando i vini del territorio”.

“Dimore e giardini del territorio ligure e biellese – spiega Luigi Marinetto, assessore al turismo – si aprono ai visitatori domenica 29 maggio. Lo stesso giorno, gli appassionati del vino potranno accedere alle cantine socie del Movimento Turismo del Vino, nell’ambito della manifestazione nazionale Cantine Aperte”.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv