Rivoli revoca la cittadinanza onoraria a Mussolini

Il consiglio comunale di Rivoli ha deciso di revocare la cittadinanza onoraria a Benito Mussolini. L’onorificenza risale al 24 maggio 1924, ed era stata assegnata (come accaduto in tante altre città italiane) “aderendo al desiderio espresso da molti autorevoli cittadini, desiderosi di tributare al Capo del Governo e restauratore delle fortune d’Italia, la loro ammirazione e il loro consenso”. Poi quel titolo è caduto nel dimenticatoio e a scovarlo è stato Giovanni Verna, consigliere del Movimento 5 Stelle, che ha immeidatamente proposto una mozione per la revoca. Ieri sera la revoca è stata votata all’unanimità dal consiglio comunale.



In questo articolo: