Si fondono Banca Alpi Marittime e Bene Banca

Fusione nel mondo delle banche piemontesi. Banca Alpi Marittime e Bene Banca hanno deciso di unire le forze e dare così vita al secondo istituto di credito cooperativo del Piemonte. Davanti c’è solo Banca D’Alba. L’operazine è stata ratificata dai due consigli di amministrazione riuniti oggi.

La nuova banca, che potrebbe chiamarsi Banca di credito cooperativo piemontese, avrà un patrimonio complessivo di 163 milioni di euro, impieghi per 1.434 milioni e utili per 11,8 milioni. I soci saranno 19 mila e 40 le filiali tra Cuneo, Torino e Savona.



In questo articolo: