Premio per le tesi di laurea sul Comune di Torino, dalla Liberazione ad oggi: ecco come partecipare

Gli studenti che hanno discusso una tesi di Laurea con oggetto la Città di Torino, possono partecipare – presentando la domanda entro il 19 dicembre – al Premio di Laurea 2016. Il Premio è promosso dall’Associazione Consiglieri Emeriti, che raccoglie gli ex consiglieri comunali torinesi.

La tesi dovrà riguardare il periodo post Seconda Guerra Mondiale e riguardare aspetti istituzionali dell’Ente Comune, con particolare riguardo a provvedimenti o interventi significativi per l’assetto urbanistico, territoriale, culturale e sociale, oppure a particolari figure di amministratori pubblici.

I concorrenti dovranno essere nati dall’1 gennaio 1986 in poi e non dovranno aver partecipato ad edizioni precedenti del Premio. Le tesi devono essere presentate alla Segreteria dell’Associazione, in piazza Palazzo di Città 1, entro e non oltre il 19 dicembre 2016.

I premi, assegnati da un’apposita Commissione, consistono in 1500 euro per il primo classificato, 1000 per il secondo e 500 per il terzo. Per ulteriori informazioni e le modalità di partecipazione è consultabile questa pagina. E’ anche possibile telefonare al numero 011.011.22567 (segreteria dell’Associazione Consiglieri Emeriti).

“Il premio, giunto alla sua nona edizione – spiega il presidente del Consiglio comunale Fabio Versaci – rappresenta un’occasione di visibilità e gratificazione per giovani studiose e studiosi che abbiano voluto concentrare le loro ricerche per la tesi di laurea sulla storia dell’Amministrazione civica, parte integrante della storia di ciascuno di noi torinesi”.