La grande onda di Hokusai fino al 1 gennaio al Mao

Una delle opere più famose al mondo è esposta al Mao di Torino. In chiusura dell’anno dedicato alle celebrazioni per il 150° anniversario delle relazioni diplomatiche tra Italia e Giappone, il MAO Museo d’Arte Orientale espone la celebre stampa di Katsushika Hokusai, La grande onda a largo di Kanagawa (Periodo Edo, 1834 circa; Xilografia su carta, nishiki-e; Collezione privata)

Per ragioni conservative legate alla delicatezza dell’opera, il periodo per poterla vedere sarà di soli dieci giorni, dal 23 dicembre 2016 al 1° gennaio 2017.

Questa stampa, che è diventata un’icona del Giappone in Occidente, scaturì dal genio artistico di Hokusai (1760-1849) agli inizi degli anni ’30 del 1800 e fu stampata e ristampata in migliaia di copie. Il MAO ne possiede un pregevolissimo esemplare non della prima e lo presenta al pubblico periodicamente per evitare che un’esposizione prolungata alla luce lo danneggi.

La galleria delle stampe al secondo piano del Giappone ripropone ai visitatori una selezione di xilografie dell’ukiyo-e con soggetti tratti dal teatro kabuki. Le opere sono della seconda metà dell’800, e l’autore più rappresentato è Toyokuni I della scuola Utagawa.

Info sul sito del Mao.



In questo articolo: