Trovato morto in casa, forse ucciso dal monossido

Molto probabilmente è stato ucciso dal monossido di carbonio F.B., 62enne, l’uomo trovato morto stamane nella sua casa, in via Generale Cortella 29, nel centro storico di Castelletto d’Orba, in provincia  di Alessandria.

A trovare il cadavere gli uomini del personale del Comune. In casa, nella sua camera da letto, sono stati ritrovati due bracieri accesi che l’uomo usava per riscaldarsi.

Sul posto, oltre ai vigili del fuoco, anche il medico legale che al momento sta verificando tutte le ipotesi: non si esclude il suicidio. Ieri sera, infatti, l’uomo era tornato dall’ospedale: viveva in condizioni disagiate.

 



In questo articolo: