Smog, scatta il semaforo arancione, fermi i diesel euro 5 a Torino, Alessandria, Asti, Novara e Vercelli

Quarto giorno consecutivo di sforamento dei limiti di emissione di Pm10 e scatta il semaforo arancione. Da domani non potranno circolare le auto private benzina fino all’Euro 1, diesel fino all’Euro 5 e i veicoli commerciali fino all’Euro 4. Lo stop varrà dalle 8 alle 19 a Torino e nella provincia, dalle 8,30 alle 18,30 negli altri comuni. Il divieto di circolazione non vale per chi ha più di 70 anni, e solo a condizione che non possieda veicoli che potrebbero circolare liberamente, e per chi ha un reddito Isee fino a 14 mila euro.

Sono coinvolti nello stop Torino, Asti, Novara (e Trecate) e Vercelli. Il blocco continua anche ad Alessandria, Novi Ligure, Casale e Tortona, dove è già attivo dalla verifica precedente (il blocco non ha abbassato il livello di pm10).

Gli altri comuni della provincia di Torino coinvolti dal blocco sono Beinasco, Borgaro Torinese, Collegno, Grugliasco, Moncalieri, Nichelino, Orbassano, Rivoli, San Mauro Torinese, Settimo Torinese, Venaria, Caselle Torinese, Chivasso, Leinì, Mappano, Pianezza, Volpiano, Cambiano, Carmagnola, La Loggia, Rivalta di Torino, Santena, Trofarello, Vinovo, Chieri e Ivrea.