Seguici su

Alessandria

Terzo valico: raddoppiati i binari tra Rivalta Scrivia e Tortona

Una nuova stazione e uno scalo merci sempre più all’avanguardia a Rivalta Scrivia.

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

RIVALTA SCRIVIA – Raddoppiano i binari tra Rivalta Scrivia e Tortona, una nuova stazione e uno scalo merci sempre più all’avanguardia a Rivalta Scrivia.

In linea con il cronoprogramma, Rete Ferroviaria Italiana, società capofila del Polo Infrastrutture del Gruppo FS Italiane, Italferr in qualità di Alta Sorveglianza e Direzione Lavori dell’opera e il General Contractor guidato dal Gruppo Webuild, con il coordinamento del Commissario di Governo Calogero Mauceri, hanno ultimato i lavori sia sulla tratta Bivio Pozzolo-Rivalta Scrivia-Tortona che per lo scalo merci ferroviario.

L’attivazione del secondo binario completa e aumenta l’efficienza della tratta Bivio Pozzolo – Rivalta Scrivia – Tortona che costituisce gli ultimi 8,5 km in direzione Nord del Terzo Valico dei Giovi (il primo binario era stato inaugurato lo scorso gennaio).

Concluse anche le attività di restyling della stazione di Rivalta Scrivia ora disponibile al servizio passeggeri con nuovi marciapiedi adeguati agli standard europei e ascensori al servizio dei binari 1, 2 e 3 per garantire a tutti i viaggiatori, anche quelli a ridotta mobilità, un più agevole accesso ai treni, nuove pensiline e sottopassaggi riqualificati.

Nelle varie fasi di lavorazione allo scalo merci, sulla base del nuovo Piano Regolatore, sono stati realizzati 4 nuovi binari lunghi 750 metri per accogliere i treni merci europei più lunghi e il doppio accesso ai Raccordi (RTE e Interporto) presenti in stazione che consentono il potenziamento della capacità dello scalo esistente e la sosta di treni più lunghi.

A questi interventi si aggiunge, attivo da oggi, un nuovo binario dotato di un moderno impianto antincendio in grado di gestire il trasporto di merci pericolose che incrementa ulteriormente le potenzialità di mercato dello scalo.

La vicinanza con la linea Alessandria-Piacenza e la futura AV/AC del Terzo Valico dei Giovi/Nodo di Genova consentiranno ai treni merci di raggiungere il nuovo scalo di Rivalta Scrivia favorendo lo sviluppo dell’interporto, fondamentale snodo logistico per il territorio.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv