Seguici su

Cronaca

Rapinata in pieno centro con un fucile puntato contro

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Minacciata e rapinata con un ficile puntato in faccia. Una 40enne torinese residente ad Alba, mentre rincasava, dopo aver parcheggiato l’auto, è stata fermata, nel cortile interno del suo condominio, nel centro storico, e aggredita da un giovane, probabilmente straniero.L’uomo ha preteso soldi, 150 euro conservati nella borsetta, e orologio che la vittima indossava. Il malvivente, senza usare violenza sulla vittima e senza mostrare interesse per la sua vettura, un Suv nuovo, è fuggito poi a piedi per le vie adiacenti.

Nonostante i soccorsi, allertati dalla donna dopo la rapina, il rapinatore non è stato rintracciato. I militari, che ritengono inusuali reati del genere nell’albese, hanno eseguito, con l’aiuto della vittima, un identikit del giovane e stanno acquisendo i filmati degli impianti di videosorveglianza comunale e delle banche presenti nell’area con l’obiettivo di riuscire ad identificare il malvivente nelle prossime ore.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv