Sabato 20 ottobre la manifestazione contro l’inceneritore del Gerbido

Sabato 20 ottobre alle  14.30 in piazza Palazzo di Città, davanti al municipio di Torino si terrà la manifestazione contro l’inceneritore di Torino Gerbido  e contro tutti gli inceneritori. L’inceneritore del Gerbido dovrebbe entrare in funzione a febbraio 2013. Dichiarano gli organizzatori delle manifestazione:

“Siamo in tanti anche se sembriamo non esistere perché sulla maggior parte dei giornali e delle tv le notizie non passano. Abbiamo già fatto tanto e non ci fermeremo ora: vari convegni, serate informative, studio delle problematiche e delle nuove proposte, raccolta firme.

Finalmente siamo arrivati alla manifestazione contro la costruzione dell’inceneritore. A Torino abbiamo consegnato quasi 7000 firme di cittadini preoccupati per la propria salute ed il proprio portafogli. Queste firme ci hanno permesso di avere il diritto di tribuna e  apriranno le porte presso la commissione ambiente del comune giovedì 18 ottobre per una audizione di presentazione di una strategia alternativa. sempre il 18 ottobre presso il Tar ci sarà anche l’udienza dovuta al ricorso che abbiamo presentato”.

Il ritrovo della manifestazione sarà di fronte a Palazzo Civico alle 14,30: il corteo percorrerà poi via Garibaldi, piazza Castello, via Po, via Rossini per terminare in via Verdi con un presidio di fronte agli studi RAI.

Per tutta la durata della manifestazione sarà disponibile un banchetto in piazza Castello angolo via Garibaldi, dove i cittadini residenti nei Comuni della cintura di Torino potranno firmare per le petizioni popolari da presentare ai diversi Consigli Comunali.

La petizione popolare al Comune di Torino è stata già presentata e sarà discussa il 18 ottobre ore 9 aPalazzo Civico, nel corso della seduta della VI Commissione Consiliare Permanente.

 Le fotografie del cantiere dell’inceneritore del Gerbido.

[imagebrowser id=439]



In questo articolo: