Sabato 6 aprile si inaugura a Torino Tuttinfiera: la fiera campionaria di Primavera

logoTTIF2Sabato 6 aprile parte al Lingotto Fiere di Torino Tuttinfiera la Campionaria di Primavera che rimarrà aperta fino a domenica 14 aprile. Saranno presenti oltre 200 espositori su oltre 6.000 metri quadri di esposizione tra i corridoi del Padiglione 2 e il Piazzale di Via Nizza 294, suddivisi in 9 aree tematiche con un’offerta molto varia di prodotti e servizi. Dopo vent’anni di assenza torna a Torino la Fiera Campionaria di Primavera, organizzata da GL events Italia-Lingotto Fiere. Una vetrina commerciale che vuole recuperare il piacere dello stare insieme e capace di soddisfare i gusti di tutti. Nove giorni di festa per grandi e piccini, giovani e famiglie, da chi cerca il nuovo benessere naturale a chi ama “perdersi” negli stand dedicati al collezionismo e all’artigianato.

All’Isola dei sapori è possibile degustare  e acquistare prodotti enogastronomici di regioni e Paesi diversi, mentre Il quadrilatero della casa è dedicato a chi cerca idee e nuove tendenze per una casa sempre più bella e accogliente. Se Il giardino delle novità cela tutte le curiosità tipiche di una fiera campionaria, l’area Manualità è dedicata al mondo delle arti manuali, del bricolage e dell’hobbistica.

Le proposte per i viaggi, il tempo libero e tutto ciò che è utile quotidianamente per “vivere bene” sono protagoniste dell’Oasi del benessere, mentre per gli amanti della moda e degli accessori è imperdibile La via del fashion, dove si possono trovare inoltre bigiotteria e tante novità dedicate alla persona. Di respiro internazionale è Artigianato dal mondo, l’area dove si entra in contatto con le culture e le tradizioni tipiche dell’artigianato dei Paesi lontani. Tra i protagonisti, l’associazione Tibet Culture House Italy, con 100 metri quadri interamente dedicati ai prodotti della cultura tibetana. Non mancano professionisti dell’artigianato provenienti da Spagna, Tunisia, Madagascar, India e Thailandia. Per gli amanti del relax e dell’aria aperta, il piazzale che si affaccia su via Nizza diventa La Corte del buon cibo, per una pausa rigenerante e piacevole accompagnata da una cena gustosa o da una fresca birra artigianale di qualità. Tra le specialità offerte, molte arrivano dall’estero: presenti, infatti, un ristorante bavarese e uno greco, oltre a un’area dedicata alla paella spagnola. Sempre nel piazzale, infine, uno spazio dedicato al verde, ai caravan e tutte quelle attività che possono essere presentate solo “a cielo aperto”.



In questo articolo: