Il secondo giorno di Tuttinfiera: in programma lo Show di Claudio Batta, comico di Zelig

Primo giorno per Tuttinfiera, la Campionaria di Primavera che è tornata a Torino dopo vent’anni di assenza. I visitatori del Lingotto Fiere si sono trovati di fronte a un’ampia proposta espositiva articolata in oltre 6.000 metri quadri tra i corridoi del Padiglione 2 e il Piazzale di Via Nizza,  suddivisa in nove diverse areetematiche. Tuttinfiera ha un lato internazionale rappresentato da Artigianato dal mondo, un’area dove i visitatori entrano in contatto con le culture e le tradizioni tipiche di Paesi lontani, grazie ai loro prodotti artigianali.

Tra i protagonisti, l’associazioneTibetCulture House Italy, che da anni promuove la conoscenza della cultura tibetana analizzando le radici storiche che hanno contribuito alla sua specificità sociale, religiosa, linguistica e di costume. L’associazione, nata per offrire ai cittadini italiani gli strumenti per una migliore comprensione di questo panorama estremamente ricco e complesso, è presente alla fiera con 100 metri quadri interamente dedicati ai prodotti della cultura tibetana. Non mancano inoltre professionisti dell’artigianato provenienti da Spagna, Madagascar, Ecuador, India e Thailandia. Tuttinfiera è anche hobbistica, moda e arredamento, benessere ed enogastronomia; tante idee e curiosità in un viaggio tra gli stand che recupera la voglia di stare insieme e incontra gli svariati gusti del pubblico torinese. La manifestazione, organizzata da GL events Italia–Lingotto Fiere, costituisce una vera occasione di incontro e di festa per grandi e piccini, giovani e famiglie. Il primo dei nove giorni di fiera ha visto l’esibizione dell’Accademia di Ballo Marino Gomez in Caribbean Show Dance preceduta dal concerto del gruppo rock torinese Esteticamente Gisella.

[imagebrowser id=572]

Domenica 7 aprile sono ben tre gli appuntamenti previsti.

Alle 15 sono di scena i “cluan-maghi” de La Mole del Sorriso, un’associazione Onlus che ha lo scopo di portare l’allegria attraverso il servizio volontario ai pazienti delle strutture sanitarie di Torino e provincia e che arriva a Tuttinfiera con uno spettacolo di magia ricco di palloncini colorati, giochi e truccatori per i bambini.

Alle 18 si passa al ritmo travolgente della musica latina moderna con l’esibizione di Zumba degli allievi dell’Accademia di Marino Gomez. La Zumba è tradizionalmente un programma di fitness, una ginnastica aerobica dinamica e travolgente, che crea una combinazione di passi coreografici al ritmo travolgente della musica latina moderna come reggaeton, salsa, samba, merengue.

Gran finale, alle 21, con l’atteso spettacolo Agrodolce+Recital del comico di Zelig Claudio Batta. Nello spettacolo si ritrovano il celebre Capocenere e la Nimmistica con spazio alle parole crociate dall’inconfondibile accento calabrese del personaggio più famoso di Batta, tanto amato dal pubblico di Zelig; si parla inoltre di alimentazione e del rapporto degli italiani con il cibo. La mania delle diete e gli sprechi sono i temi affrontati con intelligenza e ironia nello show, il tutto condito con una buona dose di sane risate.



In questo articolo: