Bimbo di 2 anni di Biella muore per un colpo alla testa dopo una caduta

ambulanza-118I medici dell’Ospedale Regina Margherita hanno provato ad operarlo con estrema urgenza ma non c’è stato nulla da fare. Un bambino di due anni è deceduto in seguito ai danni riportati per un ematoma alla testa in seguito ad una caduta. Il bambino, che risiede nel Cossatese, era stato accompagnato al pronto soccorso dell’Ospedale Degli Infermi di Biella. Qui i pediatri avevano riscontrato un importante ematoma e deciso quindi di trasferirlo d’urgenza al Regina Margherita a Torino. Il trasferimento è avvenuto in ambulanza ma le condizioni del piccolo si sono velocemente aggravate ed è deceduto nella notte.
La ricostruzione della vicenda è ancora confusa ma sembra che il bambino fosse con un adulto nel centro commerciale “Gli orsi” di Biella. Qui sarebbe caduto mentre era in braccio al suo accompagnatore battendo la testa. In un primo momento sembrava non fosse accaduto nulla di grave, ma una volta a casa il bambino ha continuato a lamentarsi ed allora i genitori hanno deciso di portarlo in ospedale a Biella. Qui i medici si sono accorti del grosso ematoma ed hanno deciso l’immediato trasferimento a Torino. Al Regina Margherita però il piccolo è arrivato in condizioni disperate ed è deceduto poco dopo.



In questo articolo: