Seguici su

Cronaca

Mille donne sul Monviso per celebrare i 150 anni della prima scalata al femminile, ecco le Cordate Fucsia

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

BoarelliSarà un Monviso in rosa quello dell’estate 2014. Per celebrare i 150 anni della prima scalata al femminile, quella di Alessandra Boarelli nel 1864, il Cai ha organizzato l’iniziativa “1.000 donne sul Monviso”, un’estate dedicata appunte alle alpiniste che vorranno raggiungere la vetta del monte da cui nasce il fiume Po. Oggi, 16 agosto, è stato il culmine dell’evento, con due diversi gruppi, le “cordate fucsia”, che, partendo da due rifugi, si sono incontrate in cima ai 3.840 metri del “Re di Pietra”. Dodici donne (accompagnate da quattro guide alpine) che sul Monviso hanno portato con loro un paio di scarpe rosse, simbolo della lotta alle violenze domestiche di genere. Per l’occasione, chi scatterà un selfie da lassù riceverà un certificato dal Cai e del vino, spedito direttamente a casa. Si prevede inoltre un annullo filatelico a tema e, questa sera, la “Notte fucsia” a Paesana.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv