Sale sul treno, si masturba davanti a tutti e poi tenta la fuga. Denunciato pensionato di Tortona

treno-qpÈ salito sull’ultimo vagone del treno che da Ventimiglia va a Milano, poi, all’altezza di Voghera, si è alzato in piedi in mezzo al corridoio, si è calato i pantaloni e ha iniziato a masturbarsi. Tutto questo tra gli attoniti passeggeri, tra cui molti ragazzini minorenni. Protagonista del disdicevole episodio un pensionato 60 enne residente a Tortona. Gli altri occupanti del vagone hanno subito avvertito il capotreno che ha allertato la Polfer. Alla prima fermata, la stazione di Pavia, gli agenti sono saliti sul treno, ma l’uomo ha capito le loro intenzioni, è sceso e si è dato alla fuga per le vie della città. Dopo un breve inseguimento, le forze dell’ordine sono riuscite a raggiungerlo e fermarlo. Denunciato per atti osceni in luogo pubblico con l’aggravante della presenza di minori, è stato poi rilasciato, ma resta lo stupore per l’episodio che ha avuto come protagonista una persona incensurata e apparentemente insospettabile.