Seguici su

Cultura

Domenica a Clavesana la Festa del Dolcetto

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

clavesanaIl piacere di ritrovarsi insieme in cantina e festeggiare il ‘più amichevole dei vini piemontesi’, come è stato definito, in un grande evento popolare e aggregante: è con questo spirito che i 350 soci della Cantina di Clavesana, massimo produttore di Dolcetto in Italia, hanno scelto di festeggiare anche quest’anno il loro vitigno-simbolo.
Domenica 29 marzo 2015 sarà infatti la nuova annata del Dogliani docg, la 2014, la protagonista alla tradizionale Festa del Dolcetto di Clavesana che si svolgerà presso la Cantina, in Borgo Madonna della Neve, 19 a Clavesana. Il motto è quello di sempre ‘Avèj ‘l coragi per il Düsset e… aveine veuja!’ per una festa che, come di consueto, sarà allegra e piena di vita: i vini, la musica, gli alpini. E poi ancora: il buffet, le degustazioni e l’arte, con l’inaugurazione della mostra Paesaggi e colori di Langa.
Il programma prevede alle 10 l’inizio della degustazione della nuova annata 2014 di Dogliani Docg, dei Dogliani Superiore ‘Allagiornata’ e di tutti i vini presentati al Vinitaly.
La mattina prosegue alle 11 davanti alla Cantina e al suo punto vendita, ‘La Dolcetteria’, con l’inaugurazione della Piazzetta “Terra degli Alpini d’Italia” e, alle 11.30, con il Vernissage “Paesaggi e colori di Langa” di Giovanna Sardo e la presentazione a cura del professor Ernesto Billò.
E dopo il Buffet, a cura degli Allievi dell’Istituto Alberghiero G. Giolitti Bellisario di Mondovì, dalle ore 15, pomeriggio in compagnia con lo spettacolo Teatral-Musicale di Filippo Bessone e Luca Occelli.