Il consiglio comunale di Torino non blocca la distruzione delle gallerie della Cittadella ritrovate nella costruzione di un parcheggio

Il consiglio comunale di Torino ha discusso  il problema delle gallerie della Cittadella ritrovate nella costruzione di un parcheggio, e la mozione che chiedeva di sospendere i lavori per verificare i resti archeologici è stata bocciata con 19 voti contrari contro 14 favorevoli.
Vittorio Bertola del Movimento 5 Stelle scrive du Facebook

La maggioranza si è trincerata dietro un parere tecnico della Soprintendenza, peraltro pieno di incertezze e condizioni, accettando invece un sopralluogo; ma cosa andremo a vedere sul posto se le ruspe non si fermano?
E poi, la scelta tra costruire un parcheggio sotterraneo e tutelare i resti archeologici è tutta politica: non è che se ti danno il permesso di abbattere un edificio allora tu sia obbligato a farlo, potresti anche scegliere di mantenerlo. Il disprezzo per la storia secolare di Torino, sacrificabile per un cubo di cemento che magari tra trent’anni sarà già del tutto inutile, non è mai stato così palese.