Dal 23 al 27 settembre torna Torino Spiritualità

Inizia mercoledì 23 settembre l’11 edizione di Torino Spiritualità, la manifestazione di incontri, dialoghi, lezioni per riflettere e confrontarsi con gli altri, ma anche con se stessi e per incontrare altre culture e religioni. Raccoglie oltre 45 mila persone in cinque giorni in diverse sedi e con oltre 150 appuntamenti in città.
Ogni edizione ha un tema differente, il tema di quest’anno sarà svelato giovedì alle 12 nel corso della conferenza stampa di presentazione, ma possiamo anticipare che la riflessione sarà anche quest’anno sulla dimensione etica e spirituale come passaggio di crescita e di conoscenza.
Verranno a Torino per dare il loro contributo come relatori filosofi, teologi, storici, scrittori, artisti, scienziati, personalità della politica e dell’economia, provenienti da tutto il mondo.
Per vivere Torino Spiritualità da una prospettiva diversa si può diventare volontari, dando la propria disponibilità ad accogliere i partecipanti, a dare informazioni al pubblico, ad aiutare al box office o alla logistica. E’ sufficiente compilare il modulo a questo link .
L’iniziativa, ideata da Antonella Parigi, oggi assessore alla cultura della Regione Piemonte, è coordinata dal Circolo dei Lettori e sostenuta da Regione Piemonte, Città di Torino, Compagnia di San Paolo, Fondazione CRT, Teatro Stabile di Torino e Sistema Teatro Torino.
Gli studenti del Master in “Religioni e mediazione culturale” della Sapienza di Roma seguiranno i principali eventi del festival sui blog.
Torino Spiritualità è nel programma di EXPO-EXTO 2015.