La Ferrero paga lo stipendio per tre anni per i figli di un dipendente mort0

TargatoCn ha raccontato la storia di un dipendente della Ferrero morto per cui l’azienda ha garantito garantito per tre anni lo stipendio ai figli e una sicurezza economica fino ai 26 anni.

“Il figlio di una mia vicina di casa è morto di tumore allo stomaco lasciando due ragazzi di 17 e 19 anni. Lavorava alla Ferrero. Ho saputo successivamente che l’Azienda garantisce a tutti i figli orfani dei suoi dipendenti tre anni di stipendio pieno. Inoltre, se i ragazzi decideranno di continuare gli studi, la Ferrero garantirà la loro sicurezza economica fino all’età di 26 anni. Michele Ferrero è stato a lungo l’italiano più ricco d’Italia. Ricco fuori e ricco soprattutto dentro. Chapeau!”

Un post su facebook che nel giro di sole 48 ore ha superato i 24 mila like, le 9 mila condivisioni e i 1.200 commenti. Molti increduli. In una società sempre più precaria e instabile dal punto di vista lavorativo, sembra impossibile che un’azienda multinazionale metta al centro il dipendente e la sua famiglia.



In questo articolo: