Seguici su

Cronaca

Nottata di controlli per la prevenzione sulle strade: quanti guai nel Cuneese, a Torino zero alcol ma a 147 orari in città

Redazione Quotidiano Piemontese

Pubblicato

il

Nottata di prevenzione e controlli sulle strade piemontesi. In particolare i carabinieri hanno avuto parecchio da fare nel Cuneese, mentre la polizia municipale di Torino ha constatato che nessuno dei fermati guidava in stato di alterazione ma un guidatore è sfrecciato a 147 orari in città e riceverà una megamulta.

Cuneo. L’operazione dei carabinieri ha comportato la denuncia per 8 automobilisti, 7 per il reato di guida in stato d’ebbrezza alcolica ed 1 per guida sotto l’influenza di sostanze stupefacenti, inoltre 5 auto sequestrate perché circolavano senza la copertura assicurativa obbligatoria.

Sono stati complessivamente sottoposti al test degli etilometri 48 automobilisti mentre 1 è stato accompagnato presso il più vicino ospedale per essere sottoposto ad analisi chimiche volte ad accertarne l’eventuale assunzione di droghe prima di porsi alla guida ed è risultato positivo; 7 le patenti ritirate per abuso di alcool 2 a Cuneo (un 40enne aveva tasso alcolemico 2.10%, quattro volte oltre il limite), 1 a Mondovì, 1 ad Alba, 1 a Bra, 1 a Fossano e 1 a Saluzzo. A Mondovì è sata ritirata la patente per assunzione di droga. Infine, 5 auto sono state sequestrate a Cuneo, Savigliano e Alba perché circolavano senza assicurazione (a carico dei proprietari è scattata una sanzione da 750 euro).

Torino. Nella notte appena trascorsa, tra giovedì 1 e venerdì 2 settembre, la Polizia Municipale ha effettuato controlli di sicurezza stradale in zona corso Grosseto, largo Brescia, corso Regio Parco, corso Verona, via Paisiello e piazza Respighi. Sono stati sottoposti a pretest alcol i conducenti di 48 veicoli controllati, nessuno è risultato positivo. Sono state accertate e sanzionate 11 infrazioni al Codice della strada (uso del telefonino alla guida, mancato uso delle cinture di sicurezza, documenti di guida non aggiornati, luci bruciate…). Il conducente di un’auto che percorreva il corso Grosseto a 147 orari riceverà un verbale di oltre mille euro, 10 punti sottratti e sospensione della patente.

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

adv

Dalla home

adv

Facebook

adv