Valentina riemerge dal Po: nei prossimi giorni il recupero

È riemerso questa mattina il relitto di ‘Valentina’, il battello per la navigazione sul Po che era affondato nei pressi della diga del Pascolo, tra Torino e San Mauro, dopo avere rotto gli ormeggi ai Murazzi durante le fasi più complesse della recente alluvione. Il battello in un primo momento si era incagliato contro il ponte della Gran Madre e poi si era rovesciato, quando si stava tentando il recupero, quindi era andato alla deriva affondando poi alla confluenza Stura-Po, dove c’è la diga.

Sono partite le operazioni per la messa in sicurezza da parte dei vigili del fuoco, al lavoro anche con un gommone dei sommozzatori per piazzare i segnalatori che devono indicare la presenza della barca. Successivamente verranno valutate con Gtt, proprietaria dell’imbarcazione, le modalità e organizzate le operazioni di recupero.

 

 



In questo articolo: