Valsesia: è impegnato nell’accoglienza migranti, gli incendiano la porta di casa

La Cgil della Valsesia denuncia “l’ennesimo episodio intimidatorio ai danni di Marco Bozzo Rolando, esponente valsesiano dell’Anpi (presidente della sezione di Quarona) e della Cgil Vercelli Valsesia. Nei giorni scorsi infatti l’abitazione di Bozzo Rolando è stata colpita da un atto vandalico da parte di soggetti ‘ignoti’, che hanno dato fuoco alla porta di casa. Dopo quest’ultimo gesto intimidatorio ai danni di Bozzo Rolando, impegnato da anni nell’accoglienza dei migranti e in iniziative destinate al loro sostegno, la Cgil chiede con forza alla Questura di fare chiarezza al più presto su questi episodi non più tollerabili”.

L’uomo è già stato vittima di pesanti intimidazioni in passato, quando gli venne incendiata una tettoia.