In camera iperbarica i 9 bambini intossicati da monossido di carbonio in una scuola elementare a San Giorgio Canavese

I nove bambini di San Giorgio Canavese rimasti intossicati dal monossido di carbonio della caldaia di una scuola elementare, sono in camera iperbarica, all’ospedale infantile Regina Margherita di Torino.
La decisione questa mattina, dopo che ieri i bimbi erano stati ricoverati negli ospedali del Canavese. Nella notte una trentina di famiglie si sono presentati in ospedale chiedendo che i loro figli venissero controllati: sono stati tutti dimessi senza complicazioni.

L’allarme era scattato ieri pomeriggio quando i primi bambini, tra i circa 100 alunni dell’istituto, hanno cominciato a mostrare i primi sintomi di un’intossicazione. La scuola è stata evacuata.

 



In questo articolo: