Borghezio: facciamo riunire Bilderberg nel Parlamento Subalpino

Curiosa e provocatoria proposta dell’eurodeputato Mario Borghezio. La misteriosa riunione del Bilderberg Group, attesa dal 7 al 10 giugno a Torino (ma è assoluto mistero sul luogo del convegno) è per Borghezio un’ottima occasione di promozione per la città, al punto da proporre di far riunire gli invitati nella storica sede del Parlamento Subalpino.

La simpatica scelta dei signori del Bilderberg Group di tenere a Torino la loro prossima seduta offre alla città una splendida occasione.

Perché, infatti, non proporre – anche per smentire le malevole insinuazioni circa la segretezza del consorzio – di tenere la riunione nell’augusta e prestigiosa sede storica del nostro “Parlamento subalpino”?

Sarebbe un’occasione irripetibile per coniugare trasparenza (il Parlamento è luogo pubblico) e richiamo forte al bene più prezioso che il nostro Risorgimento ha dato all’Italia: la sua sovranità, a cui la maggioranza degli Italiani, tutto sommato, resta ancora molto affezionata.

(Foto di Michiel1972 – Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=3150643)



In questo articolo: