Rubano in una sala slot e poi fuggono in taxi, presi

Hanno pensato bene di darsela a gambe in taxi dopo il colpo ma non ha funzionato. Due italiani di Settimo Torinese, rispettivamente di 21 e 26 anni, sono stati arrestati giovedì 4 aprile dai carabinieri di Settimo Torinese per avere rapinato l’incasso della sala slot machine Las Vegas, di via Leinì.

I due sono entrati nel locale e, dopo avere minacciato l’impiegata con un coltello, hanno preso l’incasso, circa 1000 euro. Poi hanno preso un taxi e sono scappati. La loro fuga non è durata molto però: i carabinieri infatti li hanno rintracciati e arrestati: per loro l’accusa è  di rapina.



In questo articolo: