Vandali devastano l’oratorio di Rivarossa a una settimana dall’inizio di Estate Ragazzi

La prossima settimana comincerà il centro estivo ma quando gli organizzatori sono andati a lavorare per preparare tutto questo è lo spettacolo che hanno trovato all’oratorio di Rivarossa, nel torinese. Tavoli da ping pong spaccati, mnuri imbrattatati, scritte sui calcetti. Vandali hanno infatti devastato tutto nella notte tra sabato e domenica.

Nelle parole di Chiara Amateis, una delle responsabili, scritte in un gruppo Facebook locale, si legge tutta la rabbia e la delusione:

“Avrei voluto scrivere su questo gruppo per iniziare il conto alla rovescia di un’altra estate fantastica che sta per cominciare. Ma non sempre le cose vanno come previsto. Questo è ciò che abbiamo trovato quando, con i nostri stracci e scope in mano tutti pronti per pulire la zona calcetti, abbiamo aperto il portone. Perché? La domanda a cui chiedo fortemente una risposta è solo questa. Chi c’è sempre stato sa tutto quello che è stato fatto con fatica, dedizione e sacrifici durante questi anni affinché Rivarossa avesse l’oratorio più FIGO del mondo e potesse essere la casa di tutti! Quella zona è stata la prima che è stata sistemata con i primi soldi che siamo riusciti a mettere da parte e grazie alla buona volontà di tante persone.
E vederla così fa male. Tanto. Troppo. Non si fa.
Gli stessi bambini e ragazzi che tra una settimana varcheranno quei cancelli super entusiasti magari sono fratelli, sorelle o cugini degli stessi che hanno fatto ciò… e si dovrebbero ritrovare questo. Perché?
Questa non è una bravata, non è una ragazzata…. è un reato!”