Inaugurato al MAU di Torino il murales contro il razzismo di Mono Carrasco

E’ stato inaugurato sabato 3 agosto al MAU – Museo di Arte Urbana di Torino il murales realizzato da Mono Carrasco e dai cittadini del quartiere contro il razzismo. Madrina dell’inaugurazione è stata Daisy Osakue. Con musica, discorsi e tanta partecpazione da parte degli abitanti della zona, ora l’area dedicata all’arte a cielo aperto ha a disposizione una nuova opera coloratissima e dai significati fondamentali.

Mono Hector Roberto Carrasco

Posted by Daniele D'Antonio on Saturday, August 3, 2019

Una figura bianca che tiene per mano (forse aiuta ad alzarsi?) una figura di colore. Un sole coloratissimo, perchè l’accogliena e la condivisione sono colorati. E soprattutto una recinzione che viene smembrata e prende il volo sotto forma di uccelli liberi. E ancora quelle dita che si intecciano, si mischiano, diventano una cosa sola.



In questo articolo: