Nuovi arresti in tutta Italia per gli scontri dopo lo sgombero dell’Asilo Occupato

Sono 14 le misure cautelari che la Digos sta eseguendo in tutta Italia relativamente agli scontri del 9 febbraio scorso a Torino, in seguito allo sgombero dell’Asilo Occupato del 7 febbraio. Lesioni aggravate, resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e imbrattamento sonoi reati contestati.

L’operazione della Digos è scattata all’alba. Le indagini  hanno coinvolto le questure di Milano, Ravenna, Sassari, Trento e Cuneo. Le misure sono state eseguite tra Piemonte, Lombardia e Sardegna. I nuovi arresti seguono gli 11 già eseguiti nei mesi scorsi.



In questo articolo: