Cade dal rimorchio mentre sta vendemmiando e batte la testa, morto 26enne

Non c’è stato nulla da fare per un dipendente 26enne, richiedente asilo della Guinea, morto in un incidente sul lavoro questo pomeriggio, venerdì 4 ottobre, in un’azienda agricola di Mongardino, in provincia di Asti. Da quanto si apprende il ragazzo,  che aveva  trovato lavori lì ad Asti, è caduto da un rimorchio, mentre stava vendemmiando, battendo la testa. Sul posto, oltre ai i carabinieri della stazione di Montegrosso e della Compagnia di Asti insieme allo Spresal, anche gli uomini del 118 che, avvisati celermente dal titolare dell’azienda, non hanno potuto fare altro che constatare il suo decesso.

 



In questo articolo: