Enzo Ghigo è il nuovo presidente del Museo Nazionale del Cinema

Enzo Ghigo, ex governatore della Regione Piemonte ed ex senatore, è il nuovo presidente del Museo Nazionale del Cinema di Torino. Lo ha scelto la Regione Piemonte, dopo le dimissioni di Sergio Toffetti in polemica per la scelta di Domenico De Gaetano come direttore. L’annuncio al termine della seduta odierna della giunta regionale e alla vigila della 37esima edizione del Torino Film Festival.

“Un’altra avventura, con grande passione”, commenta su Facebook Ghigo, 66 anni, una lunga militanza in Forza Italia e dal 2015 presidente della Lega del Ciclismo Professionistico.

“Quello di Enzo Ghigo non è solo un profilo di altissimo livello istituzionale e professionale – dichiara il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio -. La sua esperienza a servizio di un territorio che ha saputo valorizzare in tutti i ruoli rivestiti nel tempo, a cominciare da quello di presidente della Regione, è la migliore garanzia per un Ente come il Museo del Cinema che rappresenta una eccellenza di Torino e del Piemonte”.

“Siamo molto soddisfatti della scelta fatta dalla Regione – ha aggiunto l’assessore Poggio – perché riteniamo Enzo Ghigo persona dalla professionalità accertata di alto livello e di assoluto spessore e la sua visione generale contribuirà a dare al Museo del Cinema quello che il Museo si merita di essere, ovvero un Ente di riferimento per la città e per il Piemonte e insieme forte attrattore nazionale ed internazionale”