Seguici su

Piemonte

15 mila persone sui treni regionali per il primo giorno della fase 2: l’11% della capacità totale

Avatar

Pubblicato

il

Sono state circa  15mila le persone che, nella giornata di ieri, primo giorno della fase 2, hanno scelto  di viaggiare sui treni regionali del Piemonte, il 10 per cento di viaggiatori rispetto al periodo dell’emergenza sanitaria COVID-19.

345 i treni regionali di Trenitalia (Gruppo FS Italiane) in circolazione da ieri in Piemonte per l’avvio della Fase 2 dell’emergenza, che hanno registrato un riempimento medio dell’11%, già calcolato in base alla nuova disponibilità al 50% di posti a sedere. 150 nuove corse giornaliere, incrementate in accordo con la Regione Piemonte committente del servizio, rispetto ai convogli in circolazione nel periodo della Fase 1.

Al fine di garantire il distanziamento sociale a bordo treno prosegue l’allestimento di tutta la flotta Trenitalia con marker sui sedili da non occupare, segnaletica sulle porte per la salita e la discesa dei viaggiatori, indicazioni a terra per indicare ai passeggeri l’uscita più vicina e la distanza da tenere con gli altri passeggeri. Sono state, inoltre, potenziate le attività di sanificazione e igienizzazione su tutti i treni.

 

Iscrivi al canale Quotidiano Piemontese su WhatsApp, segui la nostra pagina Facebook e continua a leggere Quotidiano Piemontese

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *