Da lunedì 11 maggio ad Asti tornano a circolare regolarmente i bus Asp

Da lunedì 11 maggio ad Asti tornano a circolare, dal lunedì al sabato, osservando l’orario estivo, gli autobus delle linee urbane 1, 1/, 2, 2/, 3, 4, 6 e 7. La domenica, a partire dal 17 maggio, e nelle giornate festive, circolano gli autobus delle linee A e B.

Tutti gli orari estivi, che saranno pubblicati sul sito, rimarranno validi fino a domenica 6 settembre.

Il collegamento tra città e frazioni è garantito dal servizio Taxibus, da prenotare il giorno precedente al numero telefonico 0141.434711. Il costo di ogni corsa è di 1,20 Euro.

L’Ospedale Cardinal Massaia è raggiungibile dalle linee 1, 1/, 4 e 7.

Naturalmente entrano in cigore le misure di sicurezza dovute all’emergenza Covid-19, che sono le seguenti:

A bordo dei bus di Asp sarà obbligatorio l’uso di mascherina, da indossare prima della salita, mantenendo alle fermate la distanza di sicurezza di almeno un metro.

La capienza degli autobus in servizio sarà ridotta a circa il 20% rispetto a quella effettiva, tra i 15 e i 18 posti, a seconda del mezzo. I posti a sedere non utilizzabili saranno contrassegnati da cartelli che ne vietano l’utilizzo. I posti in piedi, non più di tre sugli autobus più lunghi, saranno indicati da apposita segnaletica.

I flussi di salita e discesa dal bus saranno separati. Sui bus con tre porte sarà possibile salire esclusivamente dalla porta posteriore e scendere da quella centrale. Sui bus dotati di una sola porta sarà necessario attendere la discesa dei passeggeri, fermandosi ad un passo di distanza

I passeggeri in attesa alle fermate non potranno salire sugli autobus che hanno esaurito il numero di posti disponibili e dovranno attendere la corsa successiva.

Qualora si avvertano sintomi influenzali, come febbre, tosse o raffreddore, sarà indispensabile evitare l’utilizzo dei bus.

E’ consigliato, al fine di ridurre le occasioni di contagio con passaggio di denaro contante, l’acquisto dei titoli di viaggio utilizzando la App SmartBus, disponibile gratuitamente per i sistemi Ios e Android.



In questo articolo: