A Palazzo Reale i film che ci siamo persi durante il lockdown

Per tre mesi l’amore per il cinema s’è dovuto accontentare di uno schermo più piccolo. Molti film non sono arrivati nelle sale quando sarebbero dovuti uscire, altri sono usciti poco prima della pandemia che ha interrotto la loro corsa nelle sale attente alle pellicole di qualità. “Cinema a Palazzo” premia l’attesa di tanti appassionati inserendo nella sua programmazione, da nove anni dedicata al cinema classico, alcuni titoli recentissimi: un’occasione per vederli non solo sul grande schermo ma anche in una location unica, la Corte d’Onore di Palazzo Reale, che in questi giorni attira sempre di più non solo i torinesi ma anche i turisti che così hanno modo di vivere diversamente un luogo simbolo di Torino.

Si parte da “Les Miserables” (uscita prevista marzo 2020), presentato  al Festival di Cannes 2019 e candidato per la Palma d’oro, che in Italia causa Covid è stato distribuito in anteprima sulla piattaforma MioCinema.it. Poi c’è l’ultimo lavoro di Roman Polanski che verrà proposto in lingua originale e, ancora, “Il Mistero di Henri Pick”, l’adattamento cinematografico del romanzo omonimo scritto da David Foenkinos. In cartellone anche  “Judy”, adattamento cinematografico del dramma teatrale End of the Rainbow” di Peter Quilter, che narra gli ultimi mesi di vita della cantante e attrice Judy Garland, interpretata da Renée Zellweger, che per il ruolo ha vinto l‘Oscar alla miglior attrice. E, ancora, “La Belle Époque”,  vincitore del Premio César 2020 per migliore attrice non protagonista a Fanny Ardant, migliore sceneggiatura originale a Nicolas Bedos, migliore scenografia a Stéphane Rozenbaum, per finire con “1917”,  ambientato durante la prima guerra mondiale con protagonisti George MacKay e Dean-Charles Chapman, affiancati da un cast che comprende Mark Strong, Andrew Scott, Richard Madden, Colin Firth e Benedict Cumberbatch.

Il programma

Martedì 11 agosto “Les Miserables”

Regia L. Ly, con DamienBonnard, Alexis Manenti, DjebrilZonga.

Mercoledì 12 agosto “L’ufficiale e la spia” (in versione originale con sottotitoli in italiano)

Regia R. Polanski, con Jean Dujardin, Louis Garrel, Emmanuelle Seigner.

Giovedì 13 agosto “Il Mistero di Henri Pick”

Regia R. Bezançon, con Fabrice Luchini, CamilleCottin, Alice Isaaz.

Venerdì 14 agosto “Judy”

Regia di R. Goold, con Renée Zellweger, Darci Shaw, FinnWittrock.

Sabato 15 agosto “La Belle Époque”

Regia N. Bedos, con Daniel Auteuil, Fanny Ardant, GillaumeCanet, Doria Tillier.

Domenica 16 agosto “1917

Regia di S. Mendes, con George MacKay, Dean-Charles Chapman, Mark Strong.

Inizio spettacoli ore 22. Il costo del biglietto intero (laddove non diversamente indicato) è di 6 euro. Ingresso ridotto a 5 euro per universitari, Abbonamento Torino Musei, dipendenti MiBACT e Soci CRALBBCC “Rino Rossi”. Gli over 65 anni pagano 4 euro. Chi acquista il biglietto di ingresso intero ai Musei Reali ha diritto al biglietto ridotto allo spettacolo. Viceversa, il biglietto del film dà diritto all’ingresso ridotto ai Musei Reali (13 euro).