L’ultimo saluto alle due sorelle Malak e Janna, morte per un albero caduto sulla loro tenda

Due bare bianche e diversi palloncini bianchi liberati in cielo per l’ultimo saluto a Malak e Janna Lassiri di 14 e 3 anni, le sorelline uccise da un albero caduto sulla loro tenda del campeggio di Marina di Massa lo scorso 30 agosto. Ai funerali, tenutisi oggi pomeriggio al cimitero islamico Parco di Torino, non solo la famiglia, gli amici e rappresentanti della comunità musulmana, ma anche la sindaca di Torino Chiara Appendino. “Hai tutta la comunità vicino a te e anche la città è con te”, ha detto la prima cittadina a Hicham Lassiri, il padre in lutto che l’ha ringraziata. “In questo momento non voglio parlare di giustizia voglio solo ringraziare la città di Massa e Torino e tutte le persone che in questo momento ci sono state vicine”, ha detto Lassiri.



In questo articolo: