Assumevano lavoratori “in nero”: multati per un totale di 36’000 euro due titolari di aziende agricole di Rosignano Monferrato e di Cella Monte

I Carabinieri Alessandria e Asti hanno notificato una multa per un  totale di 36’000 euro a due titolari di aziende agricole, un 60 ed un 72enne di Rosignano Monferrato e di Cella Monte.

La multa per i due è arrivata in seguito ad un controllo effettuato dalle forze dell’ordine, su delle aziende vitivinicole di proprietà dei due soggetti. In seguito a questi controlli è stato riscontrato che i due imprenditori avessero all’interno assunto all’interno delle proprie aziende, dieci lavoratori senza un co

Rosignano Monferrato e di Cella Monte.
I Carabinieri di Alessandria e Asti, a seguito di attività ispettiva a carico di aziende
vitivinicole, hanno sanzionato per complessivi 36.000 euro un 60enne e un 72enne,
rispettivamente titolari di aziende agricole di Rosignano Monferrato e di Cella Monte, per
avere occupato dieci lavoratori “in nero”.



In questo articolo: