Nuova ordinanza in Piemonte: 100% didattica a distanza nelle superiori a partire da lunedì, trasporto pubblico al 50%

100% didattica a distanza per le superiori e trasporti pubblici solo al 50% della capienza. Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, nella conferenza stampa di oggi ha confermato quello di cui si parlava già nelle scorse ore.

La nuova ordinanza attiverà la didattica a distanza, in completa sostituzione a quella in presenza, per tutte le classi delle scuole superiori a partire da lunedì 2 e fino al 24 novembre 2020, fatte salve le attività curriculari di laboratorio previste dai rispettivi ordinamenti didattici e la frequenza in presenza degli alunni con bisogni educativi speciali. Quindi, non più il 50% o il 75% ma il 100% degli studenti delle scuole superiori dovranno seguire le lezioni da casa.

Inoltre cambiano le regole anche per il trasporto pubblico di linea urbano al quale sarà consentito un riempimento fino al 50%. Per il trasporto pubblico di linea extraurbano e ferroviario di competenza della Regione Piemonte è consentita l’occupazione del 50% dei posti a sedere.

Di seguito il testo dell’ordinanza n.123 del 30 ottobre 2020