Muore a 66 anni Bruno Bugnano, il gemello Gianni è in rianimazione. Erano conosciuti ad Asti come i “Fratelli Piripicchio”

È morto all’età di 66 anni per un infarto Bruno Bugnano che insieme al gemello Gianni erano conosciuti come i “Fratelli Piripicchio”. Il soprannome deriva dal saluto scherzoso che rivolgevano ai molti amici e conoscenti in città. Bruno, ex dipendente Morando, come il fratello Gianni, poi ha lavorato per Gaia, da poco era in pensione. Dal lutto per Bruno all’ansia per le condizioni di Gianni che è ricoverato in Rianimazione al Cardinal Massaia di Asti per COVID-19. Erano entrambi appassionati di teatro e spettacolo. Non c’era produzione cinematografica in città che non li avesse visti come comparsa.