Gli stambecchi della Valle Antrona che scalano le dighe superstar sulla BBC e su Youtube

Ci sono delle superstar su youtube che nessuno si immaginerebbe. Soggetti che hanno avuto quasi 145 milioni di visualizzazioni, Si tratta degli stambecchi che salgono sulle dighe nella Valle Antrona una delle sette valli che si diramano dalla Val d’Ossola nel VCO.

Lo stambecco delle Alpi il cui nome scientifico è capra ibex era un tempo diffuso in Francia, Svizzera, Austria e Germania. Verso l’inizio del XIX secol rimaneva soltanto nel Nord Italia, a causa di secoli di caccia. Poi il re Vittorio Emanuele II decise di proteggerlo in quello che anni dopo sarebbe diventato il Parco Nazionale del Gran Paradiso.

Negli anni del primo dopoguerra per far fronte alla crescente richiesta di energia elettrica fu deciso di costruire una serie di dighe per produrre energia idroelettrica nei torrenti anche della Valle Antrona dove è stato istituito nel 2009 lo splendido Parco della Valle Antrona dove oramai si trova una buona comunità di stambecchi.

Questi hanno preso a scalare le pareti scoscese delle dighe in una sorta di free climbing estremo a 4 zampe per nutrirsi dei sali che richiede la loro alimentazione. Sulla parete esterna della diga trovano il nitrato di potassio, noto come salnitro, di cui si nutrono come fosse un integratore alimentare alla fine della loro arrampicata. In effetti gli scalatori più arditi non sono i maschi più pesanti e dotati del caratteristico palco di corna, ma le femmine e i loro cuccioli, più agili e leggeri e non ancora appesantiti dalle corna permanenti.

La strana abitudine degli stambecchi del parco di Valle Antrona è stato oggetto di numerosi documentari sia di National Geographic che della BBC.  In particolare sono arrivati nel VCO anche i documentaristi di Forces of Nature la serie di approfondimento di BBC ONE realizzata con la partecipazione del fisico Brian Cox.

E dal palinsesto della BBC gli stambecchi della Valle Antrona  sono arrivati su Youtube con il successo su scala globale.



In questo articolo: