Trentenne fa incetta di articoli per la cosmesi in un negozio del centro commerciale Le porte di Torino

Ha pensato di passare inosservata mentre faceva incetta, all’interno di un negozio del centro commerciale “Le porte di Torino”, di articoli per la cosmesi del corpo e del viso. E’ stata attirata anche da piccola bijotteria, quali anelli e un piccolo portafogli gioiello. Complessivamente, si era messa nella borsetta oltre 100 € di articoli, uscendo poi dal negozio senza che le barriere antitaccheggio suonassero poichè aveva eliminato le relative placche. La ragazza, una trentenne residente a Torino, è stata immediatamente fermata nella galleria del centro commerciale da personale della vigilanza interna ed ha consegnato solo parte della refurtiva, una ventina di pezzi, dopo aver negato in un primo momento qualsiasi addebito. Alla presenza degli agenti del comm.to Barriera Milano la giovane ha poi consegnato anche due canottiere ed un trucco che inizialmente aveva continuato a nascondere nella borsa. Gli accertamenti a suo carico hanno fatto emergere che non era la prima volta che si rendeva protagonista di episodi del genere. Considerato che parte della merce è stata danneggiata e non si tratta di beni di prima necessità, la trentenne è stata arrestata per tentato furto aggravato.



In questo articolo: