Seguici su

Cultura

Artista spagnolo Gonzalo Borondo imbratta un suo murale a Torino per protesta

Vincenzo Spinello

Pubblicato

il

La scorsa settimana un murale dell’artista spagnolo Gonzalo Borondo esposto nel teatro Colosseo, a Torino, è stato imbrattato con della vernice bianca da un uomo che si è introdotto all’interno del teatro. Resta da capire se l’uomo che ha spruzzato la vernice bianca sia stato l’artista stesso o un suo collaboratore. Infatti è stato Borondo stesso a rivendicare la cancellazione del murale, in segno di protesta, perché la sua opera era stata staccata dal luogo in cui era stata realizzata senza il consenso dell’autore. Murale che era stato esposto alla mostra Street Art in Blu 3, la terza rassegna di opere d’arte realizzate da 36 tra i più noti street artist di tutto il mondo.

E tu cosa ne pensi?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *