Consumavano al bar col Green pass intestato ad altri, denunciati

Sostituzione di persona. E’ l’accusa per due minorenni richiedenti asilo che, dopo essersi seduti in un bar a Valenza, hanno esibito un Green pass intestato a due loro amici. A scoprirlo la polizia municipale del posto che ha anche denunciatoper favoreggiamento i due complici, un minorenne italiano e un armeno maggiorenne, intestatari del certificato verde.

Durante i controlli gli agenti hanno appurato che i due seduti al bar non erano vaccinati: tutti e 4 sono stati  segnalati al Tribunale per i Minorenni di Torino e di Alessandria.



In questo articolo: