Salbertrand, rinvenuto in corpo di un uomo morto vicino ai binari

Nella mattina di ieri, mercoledì 26 gennaio, il personale delle Ferrovie dello Stato ha rinvenuto il cadavere di un uomo vicino i binari della linea ferroviaria Torino-Modane a Salbertrand, in provincia di Torino.
Il personale era sul posto per effettuare alcuni interventi di manutenzione, quando hanno trovato il corpo. Molto probabilmente si tratta di un migrante che stava tentando di di attraversare le Alpi per andare in Francia.
Il medico legale che è intervenuto sul posto, insieme alla polizia ferroviaria, ha decretato che la causa della morte siano state delle ferite provocate dall’urto con un treno. Ulteriori esami stabiliranno se si sia trattato di un gesto volontario o di un tragico incidente del quale nessuno si è accorto. Il corpo era in avanzato stato di decomposizione, a significare che la morte ha colto l’uomo diversi giorni prima del ritrovamento.

 

AGGIORNAMENTO: identificato il cadavere: è un 15enne afgano