Cuore solidale: nelle farmacie di montagna si parla di salute e benessere

Cuore solidale, progetto che fa parte del Piano territoriale integrato Alcotra Cuore delle Alpi di cui la Città mettopolitana di Torino è capofila, ha come obiettivo spe­ri­men­ta­re a livello tran­sfron­ta­lie­ro fra Italia e Francia buone pratiche di servizi sociali innovativi, sostenibili e di qualità, accessibili nelle aree montane e rurali e destinati alle fasce fragili. Una delle azioni è quella di creare “luoghi condivisi”, ovvero aperti alla socialità e allo scambio di informazioni. In quest’ottica i partner Uniocoop Torino e Confcooperative Piemonte hanno individuato nelle farmacie di montagna uno degli spazi di sperimentazione, organizzando un fitto calendario di incontri sui temi della salute e del benessere.

Lunedì 14 febbraio a Pragelato si parlerà di Primo soccorso e manovra di Heimlich.

A seguire:

– 9 marzo Villar Perosa – L’Alzheimer: nuove ricerche mediche e progetti di comunità

– 23 marzo Perosa – BLS

– 6 aprile Sant’Ambrogio – Alimentazione e benessere dei neonati

– 20 aprile S. Germano Chisone – Alimentazione e benessere

– 4 maggio Coazze – Lavoro di comunità e salute sul territorio

– 20 maggio Salza di Pinerolo – Salute e benessere: il ruolo della sostenibilità ambientale

Per maggiori informazioni www.bit.ly/cuore-solidale cuoresolidaleeventi@confpiemontenord.coop – UnionCoop – Torino: 011 4343181 – 348 8560038



In questo articolo: