Picchia la convivente per questione di soldi e le ruba il cellulare: arrestato a Santhià

L’altra sera un uomo e una donna stavano discutendo animatamente alla stazione di Santhià, attirando l’attenzione dei passanti che hanno così chiamato i carabinieri, intervenuti con una pattuglia della stazione di Cigliano e una della stazione di Casanova Elvo.

All’arrivo i militari hanno trovato la donna riversa a terra con i segni della violenza appena subita. La donna è stata soccorsa e trasportata in ambulanza all’ospedale di Vercelli dove verrà dimessa con una prognosi di 7 giorni. La discussione finita a botte è iniziata per questioni di soldi, una somma di denaro che l’uomo, un 41enne, aveva prestato alla sua convivente e per riottenerli le aveva sottratto il cellulare.

Il 41enne verrà poi arrestato per rapina e lesioni personali, convalidato dal tribunale di Vercelli nel pomeriggio di ieri. All’uomo è stato anche impedito l’avvicinamento alla donna in attesa del processo.



In questo articolo: